Via delle Fornaci, sfrattata con la forza dopo 55 anni: protesta dei movimenti per l'abitare

Roma -

In 30 si sono riuniti questa mattina al civico 35 di via delle Fornaci per sostenere la 70enne mostrando lo striscione con scritto "Stop sfratti". Presenti anche le forze dell'ordine

E' stata sfrattata con la forza dopo 55 anni per il mancato pagamento dell'affitto. A sostegno della 70enne, oltre alla sala operativa sociale del Comune di Roma, i 30 attivisti dei Movimenti per il diritto dell'abitare che questa mattina si sono riuniti sotto la sua abitazione, al civico 35 di vie delle Fornaci, per tentare di bloccarne lo sfratto mostrando lo striscione con la scritta "Stop sfratti".

Inutile la protesta. Le forze dell'ordine hanno condotto la donna fuori dal suo appartamento mentre la notizia della vicenda sta lentamente dilagando sui social network. A indignare è stata la decisione del Comune di ospitare la donna presso le sale operative sociali per non più di 12 ore al giorno.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati