VIDEO: I FIGLI DI SAN BASILIO TORNANO A OCCUPARE

Vedi il video: www.youtube.com/watch

Roma -

Il 6 aprile 2013 i movimenti per il diritto all'abitare hanno occupato una decina di palazzi vuoti a Roma. In via Tiburtina 1070, all'altezza di San Basilio, 250 persone sono entrate in un residence di proprietà dell'immobiliare I.C.M.C. Spa, finito di costruire più di due anni fa, arredato in ogni stanza ma mai utilizzato. 
Lo stabile è costruito sull'area di Gianni - un grosso proprietario terriero- e sembra gravato da ipoteca, presumibilmente della Banca Popolare di Milano. Realizzato a ridosso di tralicci dell'alta tensione, mancherebbe per questo delle autorizzazioni necessarie. 
Molti degli attuali abitanti, prevalentemente giovani coppie con uno o più figli, provengono da San Basilio. Vivono in sovraffollamento in casa con i genitori, arrivati nel quartiere con le occupazioni degli anni ottanta.
Altri hanno subito lo sfratto e a volte anche violenza fisica da parte dei proprietari. A qualcuno, dopo aver perso il lavoro, è stata pignorata la casa.

 

www.youtube.com/watch

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni