CASA: RASSEGNA STAMPA 12 GIUGNO

Roma -

Epolis Roma

 

Casa, positivo il tavolo in prefettura

 

L'incontro. Presenti i movimenti di lotta per la casa, Antoniozzi, l'Abi e l'Acer

 

Un tavolo con movimenti di lotta per la casa, l'assessore al Patrimonio Alfredo Antoniozzi, l'Acer, Legacoop Lazio, Confcooperative  Lazio, Federlazio, Confedilizia, Sai Cisal, Unione Inquilini Lazio e il prefetto: al centro della discussione la situazione dell'emergenza abitativa della Capitale. I primi passi, per la nuova amministrazione su un terreno delicato che i movimenti di lotta registrano positivamente, come spiega Bartolo Mancuso di Action: «Noi chiediamo di mettere in discussione il piano regolatore, di quadriplicare l'Ici a chi tiene le case sfitte. Quello che registriamo positivamente è la presa d'atto del problema da parte di Antoniozzi». «Il confronto è stato aperto, costruttivo e rispettoso delle competenze di ciascuno e ha riguardato le varie questioni concernenti la carenza di abitazioni per i ceti sociali più bisognosi - dicono dalla Prefettura - È stato confermato limpegno di tutte le istituzioni a collaborare proficuamente con un calendario di incontri mensili per analizzare nel dettaglio le singole microaree di intervento sulle diverse problematiche. Parallelamente al tavolo politico, da subito ne sarà costituito uno tecnico che si riunirà già nelle prossime settimane». M.R.

 

Il Tempo

Caos sulla vendita di immobili

Portuense. Braccio di ferro tra gli inquilini e l’UniCredit

«Numerosi giornali riportano oggi le notizie delle proteste di alcuni inquilini degli immobili di Via dei Colli Portuensi 187, oggetto di vendita. Negli articoli si chiama nuovamente in causa il Gruppo UniCredit, quale proprietario degli stabili in oggetto. A questo proposito è necessario fare chiarezza su un punto essenziale: la proprietà degli immobili in questione è riconducibile al Fondo Pensione dei Dipendenti dell'ex Cassa di Risparmio di Trieste, ente autonomo dotato di propria personalità e responsabilità giuridica; nei suoi confronti, quindi, il Gruppo UniCredit non ha alcuna facoltà di intervento, pena la violazione di precise norme poste a tutela dell'indipendenza gestionale dei Fondi pensione». Queste le parole di Rino Piazzolla, responsabile risorse umane del Gruppo Unicredit, sulla vicenda degli immobili di via dei Colli portuensi. E ancora: « Il Gruppo UniCredit ha sempre dimostrato di avere particolare sensibilità di fronte a situazioni di disagio sociale».

«Chiediamo  un incontro con Piazzolla per costruire le soluzioni che possano contribuire ad una positiva conclusione del nostro dramma», ha dichiarato il Comitato Inquilini viale dei Colli Portuensi 187 Asia Rdb.

DNEWS

Palazzo Valentini

Emergenza casa,continua confronto

Il prefetto Carlo Mosca ha presieduto ieri un'ulteriore riunione del tavolo di confronto sull'emergenza abitativa. Confermato l'impegno delle istituzioni a lavorare insieme.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni