CASALE: OGGI LO SFRATTO CON FORZA PUBBLICA DI UNA FAMIGLIA IN GRADUATORIA PER L'ALLOGGIO POPOLARE

Treviso -

da Tribuna di Treviso

CASALE - Scatta oggi alle 9 l’ora X per la famiglia di Mustafa Moustaid, costretta a lasciare la propria casa di via Belvedere a causa di uno sfratto per finita locazione. L’associazione Adl-Cobas di Treviso annuncia che stamattina sarà a Casale per cercare di impedire che la famiglia di marocchini, con due bambini di 3 e 5 anni e una donna invalida, venga lasciata in strada. Il provvedimento di sfratto arriva dopo che lo scorso 5 febbraio la famiglia Moustaid aveva ottenuto una proroga. In questi mesi, però, nonostante le pressioni dei Cobas, la situazione non si è sbloccata, ed oggi ci saranno anche le forze dell’ordine a costringere i marocchini a lasciare il proprio alloggio, per il quale hanno peraltro pagato regolarmente l’affitto. Lo stesso Adl-Cobas denuncia come la famiglia Moustaid sia al primo posto nella graduatoria comunale provvisoria per l’assegnazione degli alloggi popolari. Secondo l’amministrazione, tuttavia, al momento non ci sarebbero abitazioni a disposizione.(ru.b.)

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni