Edilizia sociale a Casalmaggiore (CR): da opportunità a inganno!

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di un autocostruttore di edilizia sociale.

Cremona -

Torno a scrivere del progetto di edilizia sociale che da opportunità per tante famiglie di cittadini si è trasformato in una truffa.

Il progetto prevedeva la realizzazione, con il lavoro degli stessi partecipanti, nonchè vincitori del bando pubblico, della propria abitazione con un risparmio promesso del 30-40% sul valore di mercato di una abitazione con caratteristiche simili.

Furono le stesse amministrazioni locali a promuovere questo progetto e ad incaricare una ONG, Alisei, che avrebbe dovuto occuparsi della gestione del cantiere.

Nel 2006, però, la stessa organizzazione non governativa aveva subito un Fermo Amministrativo da parte della Protezione Civile:

<link http: matteo-equilibrio1.blogspot.com fermo-amministrativo-ad-alisei-ong.html _blank>

matteo-equilibrio1.blogspot.com/2013/04/fermo-amministrativo-ad-alisei-ong.html

avrebbe potuto la stessa continuare un progetto pubblico?

Questo l'articolo sul progetto di Casalmaggiore (CR): <link http: matteo-equilibrio1.blogspot.com il-progetto-di-autocostruzione.html _blank>

matteo-equilibrio1.blogspot.com/2013/05/il-progetto-di-autocostruzione.html


La risposta del Difensore Civico regionale:

<link http: matteo-equilibrio1.blogspot.com limparzialita-del-difensore-civico.html _blank>

matteo-equilibrio1.blogspot.com/2013/05/limparzialita-del-difensore-civico.html

 

Cordiali saluti

@autocostruttore

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati