FIRENZE: CRONACHE DALLA LOTTA PER LA CASA...

Firenze -

Ieri, mercoledì 3 ottobre una cinquantina di occupanti dello stabile di Pian di Mugnone e una delegazione del Movimento di lotta per la Casa hanno sostato a lungo sotto la sede della CASSA DI RISPARMIO.

La scelta di manifestare sotto la sede centrale della Cassa di Risparmio è dettata dall'insistenza della proprietà stessa (appunto la Cassa di Risparmio di Firenze) nella richiesta di sgombero dello stabile.

Gli occupanti hanno richiesto un incontro con la proprietà per potere concordare affitti sociali in uno stabile che vedrebbe altrimenti sicura vendita o speculazione.

Nella giornata di ieri i movimenti per il diritto all'abitare hanno organizzato sul territorio nazionale iniziative contro l'usura bancaria...

 Oggi, Giovedì 4 ottobre un PICCHETTO ANTISFRATTO ha impedito l'esecuzione in Via Faentina 221 rosso di una famiglia in graduatoria.

Presenti una cinquantina di donne e uomini del movimento, ma presenti anche due blindati dell'arma dei carabinieri e numerosi poliziotti.

Una mattinata difficile, con reiterate richieste economiche della proprietà, con battibecchi e voglia di sfrattare sul campo.

Dopo circa un'ora ha vinto la mediazione tra le parti e lo sfratto è stato rinviato al 4 dicembre.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni