FIRENZE IN PIAZZA PER IL DIRITTO ALLA CASA SABATO 20 APRILE

Firenze -

...FIGLI DELLA STESSA RABBIA...

Da tempo i devastanti effetti della crisi economica si traducono nella vita quotidiana in disperazione e rabbia...

Sono migliaia le famiglie che vivono l'incubo della precarietà che trasforma spesso una vita considerata "quasi normale" nella più feroce delle agonie...

Sono diventati dodici i siucidi (solo in questo mese...) provocati dall'assenza di lavoro e dall'incubo dell'esecuzione di sfratto.

Per molte famiglie, per giovani coppie, per persone sole o con figli a carico il moto della rassegnazione prende corpo in una società fondata sulle diseguaglianze.

Tutto questo mentre chi comanda si diletta  in un perpetuo litigio  che produce più schifo che rabbia...

Tutto questo mentre ancora ci dicono che bisogna redistribuire i sacrifici, per uscire dalla crisi infinita...

Ma la realtà è ben diversa. A pagare i costi della crisi sono milioni di uomini e di donne che già vivevano in stato di povertà e precarietà.

A Firenze come in tutta Italia assistiamo impertrerriti alla quotidiana mattanza degli sfratti, settemila nei prossimi anni (e il dato è stimato per difetto...). Centinaia di donne con bambini ammassate nelle strutture di accoglienza, persone anziane e sole costrette a dormire nell'Albergio popolare, centinaia di famiglie impossibilitate a versare i denari dei mutui di Banche sempre più arroganti..il tutto dentro ad un quadro istituzionale che concede una manciata di alloggi popolari ogni anno e servizi sociali oramai ridotti allo stato di fallimento dalle politiche governative...

ORGANIZZIAMO LA RABBIA...

Da mesi sfratatti e senza casa si sentono meno soli. Abbiamo organizzato la RETE ANTISFRATTO per garantire a tutti il diritto a un tetto. Per ricostruire vincoli di solidarietà altrimenti distrutti dallla mercificazione della vita nella società del profitto. Ci  siamo RIPRESI PALAZZI DI SOCIETA' FINANZIARIE E DI BANCHE che, da sempre, speculano sulla pelle di milioni di uomini e donne...

E' proprio in tempi di CRISI che ognuno deve fare la propria parte. Per noi garantire L'EQUA REDISTRIBUZIONE DELLE RICCHEZZE E DELLE RISORSE significa garantire LA SOPRAVVIVENZA SOCIALE A MILIONI DI PERSONE.

SABATO 20 aprile ore 15 piazza San Marco
manifestazione-corteo per il diritto alla casa

*Immediato Blocco degli sfratti affinché non sia garantito il passaggio da casa a casa.

*Realizzazione di 10.000 alloggi in edilizia sociale utilizzando il patrimonio del Ministero della Difesa e del Demanio

*Requisizione IMMEDIATA degli stabili di Finanziarie, Banche e Società fantasma abbandonate o prossime alla speculazione-

*Imposizione di una legge che Garantisca il DIRITTO AL RECUPERO DEL PATRIMONIO ABBANDONATO

*Diritto al tetto e all'Autonomia responsabile per donne e uomini separati, per disabili, per giovani e per ANZIANI

*Diritto alla vita, all'accoglienza e all'autogestione per i richiedenti asilo provenienti dalle guerre.

*Riconoscimento di PARI DIRITTI E PARI DIGNITA’ per coloro che sono vittime dell'Usura Bancaria sui mutui.

Solidarietà alle compagne e ai compagni bersagli della locale Magistratura nella miriade di processini e processoni contro il moto antagonista e il diritto alla casa....

L'ASSEMBLEA DEL MOVIMENTO DI LOTTA PER LA CASA

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati