IMMOBILI, TECNOCASA: MERCATO MILANESE REGISTRA CONTRAZIONE NEL 2011

Anche le Immobiliari ammettono l'abbassamento del prezzo delle case. Notizia di agenzia del 14 maggio 2012.

Milano -


OMI0039 3 CRO TXT Omnimilano-IMMOBILI, TECNOCASA: MERCATO MILANESE REGISTRA CONTRAZIONE NEL 2011 (OMNIMILANO) Milano, 14 MAG - Nel 2011 le quotazioni delle case a Milano hanno segnalato una contrazione del 2,3%. Emerge dall'indagine di Tecnocasa. I prezzi delle zone centrali, Duomo e Brera, sono rimasti sostanzialmente stabili nella seconda parte del 2011. La macroarea che ha segnalato il ribasso dei prezzi più significativo è stata quella di Stazione Centrale-Gioia-Fulvio Testi che ha chiuso il secondo semestre del 2011 con una contrazione dei valori del 3,7%. A seguire la macroarea di Città Studi-Indipendenza che ha registrato una diminuzione dei valori del 2,7% nella seconda parte del 2011. Ad aver sofferto in particolare la zona di viale Padova.L'aspetto cruciale in questo momento è rappresentato dalla difficoltà da parte dei potenziali acquirenti di ottenere un mutuo, con la conseguenza che la disponibilità di spesa si riduce e di conseguenza anche i prezzi degli immobili. A seguire la macroarea di Bovisa-Sempione dove nella seconda parte del 2011, i valori si sono contratti del 2,6%. Tra i quartieri che hanno segnalato un ribasso delle quotazioni c'è Maciachini, dove la perdita di valore ha interessato in modo particolare le soluzioni immobiliari di ringhiera e quelle degli anni '50. Chiude il semestre con una diminuzione dei prezzi dell'1,8% la macroarea di Navigli-Famagosta. In particolare la contrazione dei valori ha interessato il quartiere di Barona-S. Rita. Diminuzioni dei prezzi dell'1,4% per le abitazioni situate nella macroarea di Vercelli-Lorenteggio dove si segnala un ribasso per le tipologie situate tra via Tolstoj, via Lorenteggio e piazza Frattini. Tra le motivazioni anche la maggiore offerta di immobili di nuova costruzione sorti tra via Savona e il cavalcavia Don Milani dove si vende a 3700-3800 euro al mq. Si sono contratti dell'1,3% le quotazioni delle abitazioni nella macroarea di Lodi-Corsica in seguito al ribasso dei prezzi delle abitazioni nella zona di viale Corsica. Tengono i valori nel quartiere di Porta Romana. red 141515 MAG 12
FINE DISPACCIO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni