IN ARRIVO CONGUAGLI-SALASSO PER GLI INQUILINI DEL COMUNE

Il caso Il Pd accusa, Antoniozzi replica: colpa vostra

Roma -

DNews

 

Agli inquilini, per lo più pensionati o famiglie disagiate, di molti alloggi comunali stanno arrivando conguagli che raggiungono anche i 4500 euro per oneri non pagati relativi agli anni 2000-2007. Lo denuncia il consigliere provinciale Pd Massimo Caprari che definisce gli avvisi di riscossione «regalo di Natale della giunta Alemanno che a novembre ha dato mandato alla società Romeo di recuperare 8 anni di conguagli». L’assessore alle Politiche abitative Alfredo Antoniozzi rilancia il boomerang: «Purtroppo il brutto regalo è messo sotto l'albero proprio dalle giunte di centrosinistra». Centrosinistra che peraltro ha «voluto fortemente affidarsi alla società Romeo. I conguagli e la richiesta degli oneri non pagati sono stati decisi anche in questo caso, dal centrosinistra che governa la Regione Lazio. Ho chiesto una verifica urgente coni funzionari della società Romeo per riscontrare l'esistenza di errori e formulare eventuali ipotesi per una più ampia dilazione di pagamento consentita per legge».

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati