Livorno. Blitz antisfratti al Consiglio comunale

Livorno -

 

 

Livorno. Blitz antisfratti al Consiglio comunale

"Troppi sfratti è ora di occupare", denuncia il volantino distribuito ai consiglieri comunali dal Comitato Precari e Disoccupati. Striscioni e tenda all'interno del consiglio comunale. Il blitz di alcune decine di attivisti del “Comitato disoccupati e precari” con megafono e striscione (è stata montata anche una tenda), è arrivato fin dentro la sala del Consiglio comunale di Livorno mentre era in corso una seduta sul conferimento nel Ctt (Compagnia toscana trasporti) di Atl (azienda trasporti livornese). "Troppi sfratti è ora di occupare", titola  il volantino che è stato distribuito ai consiglieri. La seduta è stata interrotta per qualche minuto dal presidente del consiglio Enrico Bianchi che ha accolto la richiesta di leggere il volantino in aula, invitando però il comitato a togliere il megafono.

Alla conclusione della seduta con 17 voti favorevoli (Pd, Lista civica Confronto) su 27 votanti, 6 astenuti (Pdl) e 4 contrari (Idv, Rifondazione, Città diversa) il Consiglio comunale di Livorno ha votato in serata il conferimento in Cct nord di Atl spa (l'azienda di trasporti livornese) e la sua conseguente messa in liquidazione.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni