NO ALLE DISMISSIONI SPECULATIVE E AGLI AUMENTI DEGLI AFFITTI, SI MOBILITANO ANCHE GLI INQUILINI DELLA SARA ASSICURAZIONI.

MARTEDI’ 10 MAGGIO, ORE 18.00, E' CONVOCATA UN'ASSEMBLEA DEGLI INQUILINI DI CINECITTA' PRESSO I LOCALI DELLA VECCHIA CHIESA S.GABRIELE, in Via Papiria n.14.

 

 

Roma -

Desideriamo informare TUTTI GLI INQUILINI che l’Assemblea del 28 aprile u.s., che si è svolta al Tiburtino con gli inquilini di Via Mario Borsa ed alcuni del Tuscolano, ha  trovato una grande partecipazione. I risultati sono stati ottimi: si stanno costituendo i COMITATI DEGLI INQUILINI DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA’ DELLA SARA ASSICURAZIONI.
A seguito, pertanto, di quanto chiesto dagli inquilini del Tuscolano  nella riunione del 28 aprile, abbiamo deciso di convocare una ulteriore

ASSEMBLEA

DEGLI INQUILINI DEGLI STABILI DI VIA GUELFI, VIA FADDA E VIA SERAFINI

MARTEDI’ 10 MAGGIO, ORE 18.00

PRESSO I LOCALI DELLAVECCHIA CHIESA S.GABRIELE, in Via Papiria n.14

All’Assemblea parteciperanno l’Avv. Vincenzo Perticaro, l’arch. Silvana Pasquali e il rappresentante dell’associazione inquilini ASIA-USB, Sig. Angelo Fascetti.

Gli argomenti che approfondiremo tutti insieme saranno principalmente:

1) le tutele per i soggetti deboli allargando l’area dei possibili acquirenti (da individuare anche tra i famigliari non conviventi) affinché si possa garantire la permanenza nell’alloggio, per la famiglia titolare del contratto, attraverso mutui che possano prevedere anche la formula dell’usufrutto e/o con tutte le altre modalità che andremo ad individuare, utilizzando anche lo strumento dell’housing sociale, prevedendo altresì garanzie precise per chi non può acquistare;

2) la formazione dei prezzi delle abitazioni dovrà tener conto del valore minino (e non di quello medio e/o massimo) dell’Agenzia del Territorio, dello stato manutentivoe conservativo degli immobili, della categoria catastale e del fatto che sono stati eventualmente costruiti usufruendo di agevolazioni urbanistiche e fiscali! Vogliamo una riduzione del prezzo del 40% perché tale è lo sconto medio se si acquista un alloggio occupato: in più noi lo abitiamo e paghiamo gli affitti in alcuni casi da molti decenni.

Inoltre è da mettere in evidenza che SARA è una Società collegata dell’ACI, “Ente Pubblico non economico, non a scopo di lucro”! Pertanto è assai probabile che dal punto di vista giuridico la SARA sia da considerarsi Ente Pubblico (stiamo approfondendo la questione nelle sedi opportune)!

3) le modalità di vendita: è necessario aprire un confronto con gli Istituti di credito, quindi non affidarci al primo che ci viene prospettato, ma anche con la Regione Lazio per garantire:

a)     - mutui con durate superiori a 30 anni (anche per gli ultrasessantaciquenni) eventualmente garantiti, oltre la vita dei mutuatari, da estinzione o mandato irrevocabile a vendere da parte degli eredi

b)    - allargamento dei criteri di garanzia richiesti per la solvibilità

c)    - copertura del mutuo fino al 100% del prezzo e delle spese accessorie

d)   -l’utilizzo del finanziamento regionale per la concessione dei mutui all’1% previsti per le cartolarizzazioni (fino a 200 mila €)

NESSUNO DEVE SPECULARE SULLA NOSTRA PELLE!

PARTECIPIAMO COMPATTI PER LA DIFESA DELLE NOSTRE CASE E DEI NOSTRI DIRITTI

I PROMOTORI DEI COMITATI INQUILINI DELLA SARA ASSICURAZIONI

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni