OCCUPAZIONE SEDE UDC: CESA INTERLOQUISCE CON INQUILINI

ORE 12.30 CONFERENZA STAMPA VIA DUE MACELLI

Roma -

E’ in corso l’occupazione della sede nazionale dell’Udc in via Due Macelli a Roma da parte degli inquilini di via Pincherle 153/169 per denunciare il coinvolgimento di alcuni esponenti del partito nella vendita dei 116 alloggi inoptati dagli inquilini nell’ambito della dismissione del patrimonio immobiliare di  Fata/Generali, ceduto ad Area Mestre/Giacomazzi lo scorso dicembre.

 

Gli inquilini hanno ricevuto garanzie da Cesa su un incontro con Ciocchetti alle ore 14. Stanchi di tante promesse, hanno però deciso di rimanere all’interno della sede Udc, mentre fuori altri continuano il volantinaggio di protesta, alla presenza delle forze di polizia giunte sul posto.

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati