PER UN BLOCCO GENERALIZZATO DEGLI SFRATTI

Roma -

Questa mattina i Blocchi Precari Metropolitani e l’AS.I.A. RdB hanno incontrato il presidente del Municipio VI Palmieri, l’assessore ai Servizi sociali Vannisanti e il consigliere Santilli per discutere dell’occupazione degli spazi di via Argentina Altobelli 34.

 

Durante l’incontro i Blocchi Precari Metropolitani e l’AS.I.A. RdB hanno rappresentato le loro richieste, a partire dalla necessità di convocare un tavolo tra il Comune di Roma e il Municipio VI per definire in modo certo i tempi e le modalità di realizzazione di un progetto di accoglienza per gli sfrattati del territorio.

 

Nel frattempo continueremo a presidiare lo stabile dall’interno con le famiglie sfrattate che lo abitano da una settimana per garantire la sua destinazione d’uso, fino a quando il Dipartimento III del Comune non avrà consegnato al Municipio l’immobile per avviare il progetto.

 

I Blocchi Precari Metropolitani e l’AS.I.A. RdB sollevano la necessità di prendere provvedimenti immediati per affrontare la piaga degli sfratti per morosità.

Questa mattina la mobilitazione di cinquanta persone ha salvato dallo sfratto una famiglia a via Di Vittorio 15, ma l’ufficiale giudiziario tornerà il 16 febbraio. Ancora una volta, in quella data, ci mobiliteremo ma è evidente che la questione non può più essere affrontata come un problema di ordine pubblico. Chiediamo al Comune di Roma, alla Prefettura e alla Questura di fermare le esecuzioni in assenza della garanzia del passaggio da casa a casa.

 

Blocchi Precari Metropolitani

AS.I.A. RdB

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni