PORTIERI ENASARCO: ATTEGGIAMENTO ANTIDEMOCRATICO DEL PRESIDENTE BRUNETTO BOCO

Roma -

COMUNICATO STAMPA 

Questa mattina, sul marciapiede antistante la Sede della Fondazione Enasarco, si è svolta l’Assemblea dei  lavoratori Portieri e Pulitori indetta da FP CGIL- USB Lavoro Privato- CISAL  Fenasalc , per rinnovare la riapertura della trattativa a seguito del risultato del  referendum indetto  da queste OO.SS. che ha visto respinta, da gran parte dei lavoratori , l’ipotesi di accordo sottoscritta in data 13 settembre da  CISL UIL E UGL.

Le scriventi OO.SS. denunciano l’atteggiamento irresponsabile del Presidente Brunetto Boco,  che  a fronte del rischio della perdita del posto di lavoro di circa 300 portieri e pulitori degli stabili della Fondazione, non ha voluto  ricevere una delegazione formata dai Sindacati e dai lavoratori. Il Presidente aveva già negato, pretestuosamente,  i locali, per lo svolgimento dell’assemblea all’interno dello stabile della Fondazione, richiesta regolarmente dalle Federazioni Nazionali delle  OO.SS. scriventi.

Le OO.SS. denunciano, inoltre, l’atteggiamento  antidemocratico e antisindacale del Presidente Boco che evidentemente,  nonostante la sua estrazione sindacale, non tiene  nella giusta considerazione la sorte di lavoratori che vedono venire meno le proprie certezze di futuro, scaricando il problema occupazionale sugli inquilini.

Le OO.SS. denunciano cha da alcuni giorni, mentre è in atto la vertenza , i lavoratori , che sono parte della vertenza stessa,  sono assoggettati  a  incomprensibili e continui controlli da parte degli ispettori della Fondazione ai limiti della sopportazione.

Queste OO.SS. continueranno la battaglia per la difesa dei posti di lavoro fino a che non verrà fatta chiarezza sull’intera vicenda  che ha portato alla  dismissione dell’ intero patrimonio della Fondazione e alla conseguente “dismissione” del personale, che si ribadisce essere dipendenti della Fondazione a tutti gli effetti.

Roma,13/11/2011

USB lavoro privato
Fofi

Fp-Cgil 
Crispi 

Cisal-Fenasalc 
Castaldi                                       

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni