PRESIDI E BLOCCHI STRADALI CONTRO GLI SFRATTI

4 dicembre giornata nazionale contro gli sfratti e gli sgomberi

Bologna -

In occasione della giornata nazionale per il blocco degli sfratti si è tenuto a Bologna un presidio sotto la prefettura degli inquilini e degli attivisti di ASIA-RdB e di Bologna Prende Casa. La mobilitazione è proseguita attraverso un blocco del traffico nel centro cittadino. Era stato chiesto un incontro con il Prefetto, richiesta alla quale non c’è stata risposta.

In questa giornata che ha visto diverse iniziative su tutto il territorio nazionale, chiedevano il blocco degli sfratti per morosità, degli sgomberi, un rilancio dell’edilizia residenziale pubblica e una politica fiscale severa nei confronti della rendita. Nella sola Bologna ci sono più di 2500 sfratti già passati in giudicato e che presto saranno eseguiti, c’è stato in soli 10 mesi un aumento del 50% degli sfratti per morosità. Questa emergenza è ormai riconosciuta da diverse figure che vanno dall’Amministrazione Comunale alla Caritas.

Per risolvere questa situazione è necessario che tutte le istituzioni locali, regionali e nazionali lavorino di concerto per arrestare l’emergenza e per rimettere al centro un nuovo piano casa popolare. Fino ad oggi l’unica forma di resistenza all’attacco della rendita è stato quello portato avanti dal movimento di lotta per la casa attraverso i picchetti anti-sfratto organizzati direttamente dagli inquilini sotto sfratto. Per questo rilanciamo una mobilitazione unitaria di lavoratori, precari, disoccupati e inquilini per sabato 19 dicembre a Bologna, giornata cittadina contro la crisi.

 

ASIA-RdB Bologna

<link http: bolognaprendecasa.noblogs.org>

bolognaprendecasa.noblogs.org


Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati