Roma: mobilitazione contro la decisione la giunta comunale che ha azzerato i fondi destinati all'autorecupero

Mobilitazione a partire dalla giornata di oggi 29 ottobre.

Roma -

COMUNICATO STAMPA

 

Contro la vergognosa decisione della giunta comunale di azzerare in sede di bilancio i fondi destinati all’autorecupero i soci della cooperativa “inventare l’abitare” e il coordinamento cittadino di lotta per la casa hanno deciso una mobilitazione immediata a partire dalla iniziativa di oggi, lunedi’ 29 ottobre, sotto la sede dei gruppi consiliari per chiedere immediate modifiche prima dell’approvazione del bilancio comunale.
Non siamo disposti ad accettare in silenzio che dopo oltre dieci anni di attesa si decida di annullare i fondi previsti per finire alloggi che decine di persone stanno aspettando in situazioni di emergenza o che si decida di cancellare con un colpo di spugna l’unica esperienza reale che puo’ dare un’alternativa a chi non e’ disposto a farsi schiacciare dalle logiche di un mercato che in maniera speculativa continua a far lievitare i prezzi degli alloggi pur in presenza di un crollo delle vendite e degli sfratti per morosita’.
Come al solito si continuano a fare regali ai grandi costruttori permettendo loro di “saccheggiare” il territorio e si vorrebbe soffocare l’unica esperienza autogestita che ha consentito di abbattere i prezzi allucinanti imposti dai costruttori e dalla speculazione sul mercato. Lo diciamo chiaramente o ripartono i progetti e si rifinanzia l’autorecupero o ci prenderemo i nostri stabili senza piu’ nessuna trattativa con l’amministrazione comunale.

COOPERATIVA INVENTARE L’ABITARE
COORDINAMENTO CITTADINO DI LOTTA PER LA CASA

Info stampa:
abitare@autistici.org

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni