S. BASILIO (ROMA) APRE LA METRO B, ISOLATO IL QUARTIERE. PROTESTANO GLI ABITANTI

Il Comune di Roma dopo aver aperto la nuova tratta della Metro B1 insieme ad ATAC ha deciso di togliere il 344 fino a Rebibbia. Allunga il lenzuolo da una parte e lo toglie ai quartieri popolari.

Roma -

Gli abitanti del quartiere San Basilio hanno bloccato Via di Casal di San Basilio e Via Tiburtina per protestare contro l'inefficienza del trasporto pubblico, che è peggiorato dopo l'apertura della metro B1 (tratta Bologna Conca d'Oro), poiché sono stati tagliati i collegamenti con la linea B (stazione di Rebibbia) e il servizio di trasporto pubblico su gomma è stato ridotto in prevalenza nei Municipi IV e V, lasciando isolati interi quartieri.

Dopo il blocco stradale i vertici dell'ATAC  e l'assessore alla mobilità Aurigemma hanno fissato per lunedì 9 luglio alle ore 18,00 un incontro con i cittadini del quartiere e le associazioni che le sostengono.

Questo è un primo risultato che comunque non arresterà la lotta degli abitanti finché non verranno ripristinate le linee soppresse e non si definiranno i termini di realizzazione del prolungamento della metro B fino a Casal Monastero.

 AVANTI CON LA LOTTA

 

ASIA SAN BASILIO

BLOCCHI PRECARI METROPOLITANI

COMITATO DI QUARTIERE NUOVO SAN BASILIO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni