Sfratti bloccati a Villa Carcina e a Pompiano

Brescia -

Oltre quaranta attivisti dell’Associazione Diritti per tutti e del Comitato provinciale hanno bloccato questa mattina a Villa Carcina in Valtrompia, provincia di Brescia, il terzo accesso dell’ufficiale giudiziario arrivato per sfrattare la famiglia di un ex muratore con tre figli. Nei prossimi giorni ci sarà un incontro con esponenti dell’amministrazione, a guida Forza italia, per avviare una trattativa e ottenere il passaggio da casa a casa. Anche nella Bassa occidentale, a Pompiano, si è tenuto un picchetto dell’Associazione ed in questo caso l’ufficiale giudiziario è passato senza nemmeno fermarsi.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati