SFRATTI: RESISTERE AD AGOSTO

Roma -

 

Questa mattina un picchetto dell’AS.I.A.-RdB e dei Blocchi Precari Metropolitani ha impedito lo sfratto di un’anziana donna di 67 anni.

Circa trenta attivisti si sono dovuti impegnare in una estenuante trattativa con l’ufficiale giudiziario e con la forza pubblica presente, fino a quando l’intervento del capo di gabinetto del Prefetto, dott. Bonanno, ha sbloccato la situazione.

Il commissariato di zona, essendosi creata una situazione di possibile turbamento dell’ordine pubblico per la resistenza allo sfratto da parte degli attivisti presenti, ha chiesto all’Ufficiale giudiziario di rinviare a settembre l’accesso.

Alle 12.30 circa si è deciso il rinvio al 10 settembre 2008.

 

È evidente che per eseguire gli accessi si usi ogni spazio possibile, e confidando in una città disattenta e vuota qualcuno si aspettava che il 6 agosto sfrattare un’anziana sarebbe stata una passeggiata. Questa volta è andata male perché la resistenza non è andata in vacanza e si è materializzata davanti la porta della signora Vaccari, in via Catria nel IV municipio.

 

Continueremo a fare la nostra parte anche in pieno agosto, ma aspettiamo segnali importanti da settembre, a cominciare dal blocco generalizzato degli sfratti.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati