CASA: MOVIMENTI FORZANO CORDONI DI POLIZIA DAVANTI ALLA REGIONE

Roma -

 

E’ iniziata la protesta dei movimenti per il diritto all’abitare romani davanti alla sede del consiglio della regione Lazio, che si svolgerà dal pomeriggio, per dire no al piano casa votato in giunta la settimana scorsa.

 

A via della Pisana oltre cinquecento manifestanti hanno forzato i cordoni delle forze dell’ordine posti davanti agli ingressi della regione per impedirne l’accesso e si sono disposti nel piazzale antistante già da questa mattina, per seguire lo svolgimento dei lavori delle commissioni Urbanistica e Bilancio. I movimenti chiedono un incontro con le commissioni congiunte e con i capigruppo delle forze politiche.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni