COLLI PORTUENSI: L'ASSESSORE ALLA CASA SCRIVE A UNICREDIT

Roma -

Conseguentemente agli impegni assunti con gli inquilini di viale dei Colli Portuensi 187 durante l'incontro avvenuto lo scorso 23 gennaio presso la sede dell'Assessorato ai Lavori pubblici e alla Politica della casa della Regione Lazio, l'assessore Bruno Astorre ha scritto al Fondo Pensione per i dipendenti della Ex Cassa di Risparmio Di Trieste- Unicredit.

La richiesta riguarda la sospensione della vendita degli alloggi anche optati, per permettere alla Regione di approvare gli atti necessari al fine di venire incontro e risolvere i disagi degli inquilini, e l'invito a partecipare ai lavori per raggiungere un accordo soddisfacente per tutte le parti.

In allegato il testo integrale della lettera.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni