ORA IL DECRETO!

Roma -

 

 

Martedì 19 febbraio dalle ore 13 saremo in Piazza Montecitorio per reclamare l’immediata approvazione del decreto che blocca gli sfratti. Riteniamo questo atto doveroso e pensiamo che sia necessario un dispositivo che tenga conto anche delle morosità, sopraggiunte a causa del caro affitti e di una politica abitativa decisamente inadeguata.

 

L’urgenza del provvedimento è testimoniata dallo sfratto di domani che coinvolge un uomo di 86 anni e che difenderemo con un picchetto metropolitano. Appuntamento alle ore 8 in via de Leva 39 per barricarci con lui in casa e aspettare l’Ufficiale Giudiziario e l’eventuale forza pubblica. In questo senso l’incontro con il Prefetto dello scorso lunedì dovrebbe funzionare come deterrente. Ma di questi tempi fidarsi è bene ma …

 

D’altra parte, la riprova dell’insipienza politica dei nostri governanti l’abbiamo avuta ieri quando, di fronte a centinaia di manifestanti che chiedevano impegni certi sulle politiche abitative, il Sindaco dalle valigie pronte ha curato solo gli interessi suoi e dei suoi amici, e nemmeno tutti se è vero che Caltagirone è un po’ contrariato.

 

Un Piano Regolatore, ci dicono, che ha in sé anche le risposte all’emergenza abitativa. Mentono sapendo di mentire e per di più mostrano i muscoli. Il Sindaco ha votato il Piano in un Campidoglio blindato, dove non solo non si è potuto assistere alla seduta, ma anche una nostra delegazione ha faticato non poco ad essere ricevuta, per ritrovarsi nella sala del Carroccio guardata a vista da decine di agenti e personale municipale.

 

Il Prefetto Mosca afferma che la questione casa non può diventare un problema di ordine pubblico. Ma ci siamo vicini!

 

È evidente che l’interlocuzione politica non è adeguata alla gravità della situazione ed è per questo che la mobilitazione per il diritto all’abitare diventa permanente sia nei confronti dell’amministrazione comunale che della Camera dei deputati (fino a quando il Parlamento resterà in carica) su due obiettiviprimari: l’approvazione dell’odg sulle politiche abitative firmato dall’intera maggioranza in Campidoglio e l’approvazione del decreto di blocco degli sfratti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni