ROMA: GLI INQUILINI ENASARCO INIZIANO LE ASSEMBLEE NEI CASEGGIATI!

Si prepara la mobilitazione per coinvolgere Regione e Comune (quest'ultimo completamente assente) e per respingere l'accordo bidone sottoscritto dai sindacati concertativi.

Roma -

- Per la tutela degli inquilini che non possono comprare attraverso l’intervento  della Regione Lazio e del Comune di Roma con l'acquisto diretto delle case, ridando una funzione pubblica a questo importante patrimonio.

  - Per la gestione delle vendite limitata a chi è nelle condizioni di acquistare, definendo prezzi non di speculazione, tenendo conto dello stato degli immobili e attivando i fondi regionali a tassi agevolati (1%), già esistenti.

PRIME ASSEMBLEE DI ZONA

- TIBURTINO-COLLATINO: Mercoledì 24 settembre alle ore 18,00 in via di Casalbruciato, 53 (nel cortile interno);

- TUSCOLANO-CINECITTA': Giovedì 25 settembre alle ore 18,00 in via S. Giovanni Bosco, 49 (nel cortile interno);

- OSTIA: Venerdì 26 settembre alle ore 18,00 sotto i portici in via del Mar Rosso 165.

Qualsiasi inquilino o comitato di inquilini che vuole contattarci per organizzare assemblee o riunioni - per conoscere direttamente le nostre posizioni sulla vicenda Enasarco - può farlo scrivendo al seguente indirizzo e-mail: <link>info@asia.rdbcub.it oppure telefonando al n. 067628280 (centralino 06762821).

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati