UNA FESTA POPOLARE PER IL DIRITTO ALLA CASA

Bologna -

Si è svolta il 7 aprile la festa popolare per il diritto alla casa, organizzata dagli inquilini di AS.I.A.-RdB in via Stalingrado, che ha visto una larga e variegata partecipazione. Ringraziamo tutti i partecipanti e sottolineiamo la partecipazione degli insegnanti delle scuole dei bambini e ragazzi che vivono in via Stalingrado. Questa giornata è stata l'inaugurazione del percorso di mobilitazione che gli inquilini hanno deciso di intraprendere per rivendicare il diritto ad una casa, oggi loro negato.


L'atmosfera della festa ha rotto i muri del ghetto, ha dimostrato la capacità degli inquilini di via Stalingrado di essere una risorsa e non un problema per il quartiere.


Registriamo l'assenza del vicesindaco Scaramuzzino e dell'assessore Merola, invitati ufficialmente dagli inquilini.


La rivendicazione degli inquilini di AS.I.A.-RdB di via Stalingrado riguarda tutti gli inquilini di Bologna che oggi si trovano schiacciati tra mutui insostenibili e affitti da rapina. Rilanciare una politica per l'edilizia popolare è la strada da intraprendere per uscire da una logica che vede la casa come un lusso o come un elemosina e non come un diritto.

per AS.I.A.-Rdb
Lidia Triossi


via Monterumici 36/10 Bologna
tel: 051389524; 3407106022

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni