VIA PINCHERLE: GRAZIE ALLA MOBILITAZIONE SI APRE UNO SPIRAGLIO DI TRATTATIVA

Roma -

Si è conclusa l’occupazione della sede delle assicurazioni Generali di piazza Venezia, dopo l’incontro avvenuto tra gli inquilini, AS.I.A. RdB e Rispoli - rappresentante di Fata - giunto sul posto.

 

Qualche momento di tensione si è registrato al termine dell’incontro perché gli inquilini, non avendo ricevuto rassicurazioni sul tavolo in Prefettura a causa dell’assenza di Giacomazzi – attuale proprietà dei 116 alloggi - non volevano lasciare l’ufficio di presidenza delle Generali.

 

Dopo l’intervento della polizia e la mediazione del presidente del Municipio XI Catarci, presente all’incontro con Fata, la prefettura di Roma ha preso l’impegno a convocare entro martedì prossimo un tavolo con Giacomazzi, Fata, AS.I.A. , gli inquilini  e le amministrazioni coinvolte.

 

A quel punto gli inquilini hanno lasciato la sede delle Generali per recarsi all’assemblea cittadina convocata dai movimenti per il diritto all’abitare al Volturno occupato alle ore 17.

 

Domani, venerdì 13 marzo, manifestazione degli inquilini resistenti con partenza alle ore 16.30 da piazza Oderico da Pordenone (regione Lazio).

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati